Menù Chiudi Menù

Parassiti e malattie più frequenti

Impara a difendere il tuo orto. Ecco la lista dei parassiti e delle malattie più frequenti, come riconoscerli e come curarli.

ACARI (ragnetto rosso)

Decolorazione dai riflessi argentei ed ingiallimento delle foglie, che finiscono per disseccare e cadere. Se non si interviene rapidamente si può arrivare alla morte della pianta. Sulle foglie si può notare l'abbondante presenza di ragnatele

Come curare? Trattare le piante con acaricidi

AFIDI (pidocchi delle piante)

Le foglie, i germogli, i boccioli si deformano e si ricoprono di gocce zuccherine (mielata) sulle quali si sviluppano le fumaggini

Come curare? Trattare con insetticidi di contatto

COCCINIGLIE

Maculature, decolorazioni, disseccamenti e deformazioni delle foglie, germogli e rami. Infestazioni massicce di cocciniglia possono produrre abbondante mielata, favorendo così lo sviluppo di fumaggini (funghi saprofiti)

Come curare? Trattare con olio minerale all'inizio della primavera oppure in autunno inverno al fine di soffocare gli insetti adulti e le uova

LARVE DI LEPIDOTTERI (bruchi)

Crescita stentata della pianta con gravi danni per le culture

Come curare? Trattare con insetticidi di contatto

ALEURODIDI (mosca bianca)

Deperimenti vegetativi associati a presenza di fumaggine.

Come curare? Trattare con insetticidi di contatto

LUMACHE, CHIOCCIOLE E LIMACCE

Crescita stentata, causano ingenti danni alla pianta

Come curare? Trattamento con lumachicidi

OIDIO (mal bianco)

Su foglie e germogli provoca la comparsa di una patina biancastra, dall'aspetto farinoso e pulvirulento. Le foglie ed i germogli disseccano e cadono anticipatamente.

Come curare? Trattare con funghicidi sistemici di copertura

MUFFA GRIGIA (botrite)

Su boccioli e germogli, ma anche su foglie e frutti, compare una muffa grigia che provoca avvizzimento e seccume.

Come curare? Trattare con antibotritici e funghicidi a base di rame

RUGGINE 

Formazione di piccole macchie gialle sul lato superiore della foglia, mentre nella parte inferiore si notano degli ammassi pulvirulenti di colore giallo. Con il passare del tempo queste macchie diventano sempre più scure fino a d assumenre un colore nerastro. Le piante colpite deperiscono lentamente.

Come curare? Trattamento con funghicidi specifici

PERONOSPORA

Le foglie ingialliscono e poi assumono un colore nerastro traslucido e argenteo per poi seccarsi e cadere

Come curare? Trattare con funghicidi a base di rame

TICCHIOLATURA

Sulle foglie compaiono macchie di colore bruno, olivaceo, marrone, a volte contornate da un leggero alone giallo. Le macchie si accrescono e tendono a confluire. Le foglie colpite cadono precocemente determinando la defogliazione della pianta.

Come curare? Trattamento con funghicidi a base di rame

MARCIUMI RADICALI E DEL COLLETTO

Arresto della crescita, ingiallimento del fusto e/o delle foglie e avvizzimento della parte aerea dovuta alla ridotta traslocazione della linfa. Negli stadi più avanzati si assiste ad una marcescenza del colletto e della radice che interessa infine tutta la pianta fino al collasso della stessa.

Come curare? Trattamento con funghicidi specifici 

 

Verdura e salute. Qualche curiosità

Le verdure, oltre ad insaporire i nostri piatti, hanno anche…[+]

Parassiti e malattie più frequenti

Impara a difendere il tuo orto. Ecco la lista dei…[+]

Il calendario delle semine

L'orto scandisce anche il lento scorrere del tempo con le…[+]